La cura

Il diabete di T.1 è una malattia autoimmune e cronica per la quale al momento non esiste una vera cura ma una terapia  insulinica che permette ai giovani che ne sono affetti di condurre una vita normale proprio come i loro coetanei.
Un’adeguata terapia insulinica, una dieta sana ed equilibrata, una buona attività fisica e l’autocontrollo rappresentano i pilastri per il  raggiungimento di un ottimo controllo della glicemia.
Anche la tecnologia, attraverso l’uso di microinfusori e sensori, permette oggi ai giovani con diabete di raggiungere l’obiettivo di un buon controllo metabolico senza rinunciare troppo alle spontaneità e alla flessibilità della vita di tutti i giorni.
Condizione essenziale per un buon controllo glicemico  è anche l’aderenza dei giovane alla terapia e soprattutto l’autocontrollo domiciliare della glicemia,  autocontrollo che per il giovane con diabete rappresenta un impegno quotidiano.
Un impegno  che deve essere condiviso con la famiglia e che il team diabetologico deve valorizzare per aiutare il giovane  e i genitori a comprenderne l’importanza per prevenire possibili future complicanze.
Il Team Diabetologico del Centro Pediatrico, oltre a fornire al giovane e alla famiglia una  necessaria educazione personalizzata e un addestramento peculiare, deve rappresentare un supporto costante  e continuativo per far prendere coscienza della necessità della terapia  e supportare i pazienti nell’affrontare i problemi che possono essere di grave ostacolo a una corretta gestione della malattia.
Una buona conoscenza ed una gestione attiva della malattia sono la base indispensabile per una buona cura del diabete.